La storia di Maria – Lavoro a metà per colpa della chiusura di una clinica

Ero sfiduciata, pensavo di non risolvere il mio problema

La clinica a cui mi ero rivolta ha chiuso non finendo il lavoro già pagato

Necessità
Terminare il lavoro iniziato presso la clinica che ha chiuso
Richiesta
Terminare il lavoro iniziale e tornare a mangiare e sorridere

Descrizione

Maria è una pensionata che si è sottoposta a delle estrazioni dentali e all’inserimento di impianti con dentiera provvisoria in un’altra clinica che ha chiuso lasciando la signora con il lavoro a metà già pagato interamente.

La sig.ra Maria non riuscendo a mangiare decide di rivolgersi ad altre cliniche ma, dopo svariate visite, nessuno riusciva a capire che impianti avesse.

La signora Maria era sfiduciata e stanca di non poter ancora mangiare inoltre dopo aver fatto varie visite 

Dopo svariati insuccessi Maria decide di rivolgersi a Dental Factor.

Cosa è stato proposto a Maria per risolvere il problema

Il dott. Orlando ha subito effettuato le analisi necessarie per capire la situazione e proporre una soluzione efficace e duratura.

Grazie ad una visita approfondita siamo riusciti a capire che impianti tipologia di impianti aveva la signora.

Abbiamo acquistato tutto il necessario e tramite l’impronta digitale abbiamo consegnato alla signora una toronto bridge definitiva superiore avvitata sui suoi impianti.

Il tutto in pochissimo tempo.

La sig.ra Maria è tornata finalmente a sorridere e mangiare in tranquillità.

Ascolta anche tu la storia di Maria grazie al video.

Ero andata da un dentista che mi. ha cominciato il lavoro ma che poi ha chiuso. Mi hanno lasciato con il lavoro a metà e con i ferri in bocca, nonostante avessi già pagato tutto in anticipo. Ho provato altri professionisti senza trovare qualcuno che riuscisse a sistemare la mia bocca. In Dental Factor sono stati bravissimi, mi hanno sistemato la bocca in poco tempo e bene. Ora sono contenta e appena posso farò anche l’arcata inferiore.

Compila il form per avere maggiori informazioni